Razze di tartarughe di terra

Razze di tartarughe di terra

22 Luglio 2018 Off Di Francesca

Le tartarughe di terra appartengono alla specie dei rettili, sono degli animali tranquilli e pacifici. Possono essere essere tranquillamente allevati come animali da compagnia in giardino oppure nei terrari in casa.

Le tartarughe di terra hanno dimensioni variabili a seconda della razza. Il loro udito non è molto sviluppato ma sono sensibili alle vibrazioni della terra. Hanno una buona vista, distinguono forme e colori e riconoscono le persone e anche il loro padrone! Il senso dell’orientamento delle tartarughe terrestri è molto sviluppato, si legano ad un territorio verso il quale tendono sempre a ritornare, anche se spostate. L’odorato è molto sviluppato ed è importante per la ricerca del cibo e durante il periodo della riproduzione.

Gli esemplari maschi si differenziano dalle femmine per la taglia, sono infatti più piccoli, e per le dimensioni e forma della coda. Nei maschi essa è robusta, lunga e grossa alla base, mentre nelle femmine è più corta.

In natura sono state classificate più di 60 razze di tartarughe di terra diffuse in tutte il mondo.

Razze di Tartaruga di Terra

Testudo Hermanni

Questa specie si distingue in due sottospecie, a seconda della provenienza geografica. 

Testudo Hermanni Hermanni

testudo hermanni hermanni in un prato di trifoglio

Testudo Hermanni Hermanni

Questa è la specie più diffusa di testuggine terrestre in Italia e vive in tutti i paesi limitrofi al Mar Mediterraneo. E’ molto longeva, può superare i 100 anni e le sue dimensioni variano a seconda del sesso. Gli esemplari maschi possono raggiungere i 15-16 centimetri di lunghezza, mentre le femmine sono più grandi e raggiungono i 19-20 centimetri di lunghezza.

La presenza di una macchietta gialla sotto l’occhio può aiutare a distinguere la sottospecie Hermanni hermanni dall’Hermanni botgeri. Un’altra caratteristica tipica della h. Hermanni è la marcatura a forma di “buco della serratura” nel quinto scuto vertebrale.

Essa si caratterizza per il colore del carapace: la base ha una colorazione giallo-ocra con grandi macchie marroni e nere. Il colore vivace della base fa risaltare le marcature di colore marrone/nero. Le marcature sono pertanto nette. Con il passare degli anni esse tendono a scurirsi sempre di più.

Nel piastrone sottostante la Testudo Hermanni presenta due grandi macchie nere che si estendono ai lati dello stesso. 

Testudo Hermanni Boettgeri

tartaruga Hermanni Botgeri appena nata

Hermanni Boettgeri

Questa è la variante orientale della specie, vive nei Balcani. Partendo dall’Istria arriva fino alla Romania, Bulgaria Le dimensioni degli esemplari maschi arrivano fino ai 19 centimetri di lunghezza, mentre le femmine possono superare i 20 centimetri ed in alcuni casi hanno raggiunto i 28-30 cm.

Il piastrone sottostante presenta delle macchie scure disgiunte. Il carapace ha una colorazione molto variabile e in alcuni casi si è riscontrata la totale assenza del nero. I colori ocra e marrone sono più spenti rispetto alla h. Hermanni e col passare del tempo sbiadiscono tendendo ad uniformarsi.

 

Testuggine Marginata

tartaruga marginata

Testuggine Marginata

Questo esemplare trova le sue origini in Grecia, ma attualmente è diffusa anche in Italia e Albania. La Testuggine Marginata è di dimensioni medio-grandi e può arrivare ai 40 centimetri per un peso di circa 8 kg. Il suo carapace ha una forma “scampanata” in corrispondenza delle squame marginali posteriori e presenta dei triangoli neri sul piastrone. All’interno delle cosce sono presenti una o due coppie di piccoli tubercoli cornei.

Gli habitat della testuggine marginata sono tipicamente mediterranei, con inverni miti e poco piovosi ed estati calde e secche.

Sono state individuate 3 sottospecie:

Testudo Marginata Marginata

Questa variante di tartaruga terrestre è diffusa in Grecia. La sua caratteristica distintiva è di avere su circa 8-10 squame piastrone dal colore di base ocra, dei triangoli neri.

T. Marginata Sarda presente in Sardegna

T. Marginata Weissingeri diffusa in una stretta fascia del Peloponneso in Grecia.

Testudo greca

Questa razza di tartarughe di terra, è diffusa nella Grecia nord orientale, in Bulgaria, in Romania, in Turchia, in Iraq e in Iran. La si può incontrare anche in Kazakistan ed in Israele e la si può trovare anche in Italia.

Le sue dimensioni variano tra i 18 centimetri degli esemplari maschi e i 20 centimentri delle femmine. Possono però raggiungere anche dimensioni maggiori. Il carapace ha una colorazione molto variabile: qualche esemplare ha un colore molto scuro, altri sono più chiari, con diverse gradazioni di marroncino. Gli scuti centrali in genere hanno un colore di base giallo-ocra, sono bordati di nero e presentano una macchia nera centrale.

Esistono diverse sottospecie della testudo greca, come la Testudo Greca Ibera, che vive in zone aride o poco umide. Le sue dimensioni vanno dai 20 ai 35 centimetri di lunghezza e il suo carapace, dai colori poco accesi, ha la forma bombata. Anche il piastrone ha una colorazione poco definita, comunque con fondo scuro. La testa è di colore grigio scuro generalmente senza macchie di altro colore ed ha la forma tozza.

Tartaruga russa o di Horsfield

Vive in Russia, Cina, Afganistan, Pakistan e in centro Asia, ha dimensioni lievemente maggiori rispetto alle specie mediterranee e la sua lunghezza può arrivare ai 24 centimetri, con variabili tra maschio e femmina, che è più grande

Ciò che distingue questa razza di tartarughe di terra dalle altre è l’avere 4 unghie invece che 5. Il suo guscio è arrotondato. Ama le temperature non troppo calde e se queste arrivano attorno ai 30 gradi, si sotterra in cerca di rinfresco. La sua vita media in natura si aggira attorno ai 50 anni, se allevata in cattività può raggiungere il secolo.

Tartaruga stellata indiana

Originaria delle zone aride dell’India e dello Sri Lanka, questa specie di testuggine è molto diffusa negli allevamenti domestici, anche se è molto più delicata rispetto alle altre specie. Le sue dimensioni sono ridotte, attorno ai 10 centimetri di lunghezza, ma ha un carapace spettacolare. Il colore di fondo è molto scuro e presenta dei veri e propri disegni color oro-ocra. Gli scuti sono lievemente appuntiti e sugli stessi è presente un punto centrale da cui partono delle linee come a disegnare un sole.

Testuggine Africana

Nell’immaginario collettivo questa è “La Tartaruga”. Attualmente vive solo nei parchi, in quanto a grande rischio estinzione. Originaria dell’Africa ha subito molto l’avanzamento della civilizzazione al punto di non trovare più esemplari allo stato brado.

Ha grandi dimensioni, la sua lunghezza può arrivare agli 80 centimetri e il peso fino ai 100 kg!

A differenza delle altre razze di tartarughe di terra in cui le dimensioni maggiori sono quella degli esemplari femmine, in questo caso è più grande il maschio.

Vivendo in climi aridi questa specie di testuggine non va in letargo.


Letture consigliate

 

 

12,75€
15,00
disponibile
6 nuovo da 12,75€
1 usato da 52,99€
Amazon.it
Spedizione gratuita
24,65€
29,00
disponibile
7 nuovo da 24,65€
2 usato da 35,57€
Amazon.it
Spedizione gratuita
8,41€
9,90
disponibile
9 nuovo da 8,41€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 16 Novembre 2019 22:24